Lo zucchero nelle bevande può far salire il rischio di tumore: il risultato di un vasto studio francese

0
654

Attenzione a non eccedere con le bevande zuccherate, succhi di frutta compresi. A richiamare l’attenzione dei consumatori più incalliti sono i risultati di un ampio studio francese, appena pubblicati sulla rivista scientifica British Medical Journal. «Il consumo di bibite zuccherate (come quelle a base di cola, limonate, energy drink, eccetera) è cresciuto moltissimo negli ultimi decenni – scrivono gli autori nelle loro conclusioni – e sono già state collegate a maggiori probabilità di sviluppare sovrappeso e obesità, un grande fattore di rischio per l’insorgenza di un tumore. È inoltre stata ben documentata la relazione tra questi drink e diabete, ipertensione e malattie cardiovascolari. Questo studio aggiunge un dato nuovo: bere bevande zuccherate, inclusi i succhi di frutta 100%, è associato anche a un maggiore rischio di cancro».

«Come sempre quando si parla di alimentazione è importante la moderazione – sottolinea Paolo Pedrazzoli, direttore dell’Oncologia al Policlinico San Matteo di Pavia ed esperto di nutrizione in oncologia -. Con la giusta alimentazione si può prevenire almeno il 30 per cento delle neoplasie, ma non esistono alimenti che in assoluto fanno bene o fanno male. Le variabili in gioco sono moltissime e ciascuna deve essere presa in considerazione prima di arrivare al giudizio finale. Certo è che gli eccessi, come in tutte le cose, sono nocivi. Questo non significa però che nessuno debba più bere un succo di frutta o una bibita zuccherina: quello che conta, per restare in salute, è l’equilibrio». «Un bicchiere ogni tanto non è certo un problema, la raccomandazione di diverse agenzie di pubblica sanità è di consumare meno di un drink zuccherino al giorno – dice Mathilde Touvier, coordinatrice principale della ricerca francese, del Nutritional Epidemiology Research Team all’Università Sorbonne di Parigi -. Le complicazioni arrivano per chi è abituato a un bicchiere quotidiano, che può far crescere il rischio di malattie cardiometaboliche e di cancro. E la vera novità è che non emergono grandi differenze fra le varie bevande e i succhi di frutta».

© Copyright redazione, Riproduzione Riservata. Scritto per: TERRANOSTRA | NEWS
  • Fascinated
  • Happy
  • Sad
  • Angry
  • Bored
  • Afraid

Commenti