Marano, la Lega torna ad attaccare Paolino D’Alterio: “Parla di tutto ma non si occupa di nulla”

0
271 Visite
Non possiamo non rispondere all’assessore D’Alterio per il suo articolo. Ha chiarito che probabilmente Marano riceverà nuove figure professionali ma naturalmente si tratta di una possibilità e non di una certezza visto che sarà necessario l’assenso da parte della Commissione per la stabilità finanziaria degli enti locali per assumere nuovo personale – tra l’altro tutto ciò è chiaramente precisato nel bando a cui loro fanno riferimento. Forse l’Assessore D’Alterio non ne sa nulla, ci colpisce la sua tempestività nel rispondere ai nostri comunicati piuttosto che risolvere le gravi difficoltà che affliggono il nostro territorio.
L’Assessore tutto fare ha dimenticato quali siano le sue competenze visto che sul fronte della manutenzione stradale, nonostante la stagione delle piogge sia terminata, è carente e gli interventi si contano sulle dita di una mano, le strade sono ridotte all’osso.
Basti pensare a Via Unione Sovietica e la parte finale di San Rocco afflitte da mesi da gravi disagi per quanto riguarda il manto stradale, ma potremmo citare tante via e tante arterie, la lista è infinita .
Il cimitero è letteralmente abbandonato, nonostante le numeroso denunce, la situazione non cambia.
L’Assessore D’Alterio parla delle mille beghe che affliggono il nostro partito, siamo curiosi di sapere a cosa si riferisca visto che noi non sappiamo a cosa voglia alludere, probabilmente ne sa più di noi e questo ci preoccupa e dovrebbe preoccupare anche la città che vorrebbe che si interessasse ai Maranesi e non alla Lega.
La Lega non vuole puntualizzare le carenze e i problemi di questa amministrazione ma non ci sta al fatto che questa Giunta voglia far passare il messaggio che essi non fossero a conoscenza delle difficoltà di cui era afflitto l’ente in campagna elettorale, erano consapevoli dei problemi inerenti al personale e al dissesto economico quindi adesso lamentarsi e scaricare il barile sugli altri è alquanto ridicolo.
Caro Assessore D’Alterio, le ripetiamo il nostro invito, si dedichi alla città e non invada i settori che non le competono dato che non è in grado nemmeno di tenere sotto controllo ciò che rientra nelle sue deleghe.
Coordinamento cittadino Lega
© Copyright redazione, Riproduzione Riservata. Scritto per: TERRANOSTRA | NEWS
  • Fascinated
  • Happy
  • Sad
  • Angry
  • Bored
  • Afraid

Commenti