Marano, Albano: “Sparite le penali alla Tekra, cosa c’è sotto? Sull’igiene urbana troppi misteri”

0
932
marano

“Sul fronte ambientale l’amministrazione Visconti continua a nascondere la testa sotto la sabbia, fingendo che vada tutto bene e che non vi siano inadempienze da parte della ditta. Risulta alquanto strano, per non dire sospetto, che l’ultima contestazione fatta alla Tekra di 40 mila euro per adesso non sembrerebbe essersi trasformata in penale. Come mai? Per quale motivo quest’amministrazione, quando si tratta di rifiuti e ambiente, gira sempre la testa dall’altra parte? Perchè il sindaco in primis e l’assessore al ramo De Nigris non danno spiegazioni in merito? Chi gestisce effettivamente i rapporti con la Tekra? Questa ditta sembra essere intoccabile, non solo non le vengono comminate le penali, ma viene addirittura premiata con il pagamento di servizi che da tempo non vengono effettuati, uno su tutti la pulizia del mercato ortofrutticolo chiuso da mesi. Visconti la smetta con questi sotterfugi, inizi a comportarsi da sindaco – se ne è in grado – e si faccia rispettare: prenda in mano la situazione e faccia valere gli interessi dei maranesi, stanchi ormai di vivere nell’incuria e nel degrado. Se non sa neanche far questo, allora torni a Giugliano e ci liberi da questo fardello”.

Comunicato stampa del consigliere comunale Pasquale Albano e dell’associazione politica Liberi e Forti
© Copyright 2019 redazione, Riproduzione Riservata. Scritto per: TERRANOSTRA | NEWS
  • Fascinated
  • Happy
  • Sad
  • Angry
  • Bored
  • Afraid

Commenti