Marano, aveva rubato una statua d’argento in via Toledo e ai carabinieri aveva dato le generalità del fratello residente a Calvizzano

0
76 Visite

L’uomo che il pomeriggio dell’11 ha rapinato una statua d’argento da una gioielleria di via Toledo aveva fornito ai Carabinieri le generalità di un parente incensurato.
L’arrestato è Bruno Sorelli, 42enne, di Marano di Napoli.

La sua vera identità è emersa successivamente all’arresto in flagranza grazie al riscontro delle sue impronte digitali con quelle contenute nella banca dati interforze.
Bruno Sorelli è stato pertanto denunciato all’autorità giudiziaria per il reato di false dichiarazioni sull’identità.

© Copyright redazione, Riproduzione Riservata. Scritto per: TERRANOSTRA | NEWS
  • Fascinated
  • Happy
  • Sad
  • Angry
  • Bored
  • Afraid

Commenti