Il ricorso al Tar contro il bilancio di Visconti non firmato da tutta la minoranza. L’interrogativo: “Spilorceria o feeling con il sindaco?”

0
58 Visite

A far rumore e a far pensare non è tanto il ricorso al Tar sottoscritto da tre esponenti della minoranza, Albano, Bertini e Giaccio, ma il fatto che altri consiglieri di opposizione, Abbatiello e Catone, non abbiano aderito all’iniziativa tendente a mandare a casa l’esecutivo al governo della città.

Tanti lettori ci hanno già stuzzicato sull’argomento? Per quale motivo gli altri oppositori non si sono accodati? Si tratta di “pidocchieria” economica (il ricorso al Tar ha un costo di qualche migliaia di euro), di non voler fare troppo male a una giunta, quella Visconti, solo ufficialmente “nemica” o non sono stati messi al corrente dell’iniziativa?

Probabile che la risposta debba essere circoscritta ai primi due quesiti, ovvero “spilorceria” o feeling con la giunta. Ai posteri l’ardua sentenza.

 

© Copyright redazione, Riproduzione Riservata. Scritto per: TERRANOSTRA | NEWS
  • Fascinated
  • Happy
  • Sad
  • Angry
  • Bored
  • Afraid

Commenti