Mercato ortofrutticolo di Marano, aperte le buste: 22 le aziende ammesse alla gara. La commissione valuterà le offerte in un’altra seduta

0
1883

Sono 22 le aziende che gareggiano ufficialmente per l’assegnazione di uno stallo al mercato ortofrutticolo di via Unione Sovietica. Stamani l’apertura dei 27 plichi arrivati al protocollo del Comune. Di questi una è di Antonio Carandente, papà della consigliera Enza, che ha presentato istanza per il ritiro. Istanza inviata, tuttavia, fuori tempo massimo. Pertanto l’offerta di Carandente sarà regolarmente vagliata dalla commissione esaminatrice, composta dal dirigente Di Pace, dal comandante della municipale Costa e dal funzionario dei tributi D’Auria. Segretario verbalizzante l’ingegnere Buonocore. Carandente, a conclusione della selezione, dovrà eventualmente formulare una nuova istanza.

Alcuni partecipanti hanno presentato più domande in tempi diversi. L’ultima, pertanto, sostituisce la precedente. In virtù di tale procedura, restano in gara 22 ditte, di cui tre o quattro non figlie del contesto dell’attuale mercato. Le valutazioni tecniche verranno eseguite in un’altra seduta. Venti sono i posti a disposizione. Di seguito l’elenco degli ammessi alla seconda fase:

Ati Aurora sas, Agricola sas, Aurora sas Schiattarella, Sicilia Express, Simeoli Antonio, Dolce new fruit srl, Carandente Antonio, Amoruso Claudio, Del Core, Fratelli Spinosa snc, Gaetano Schiano, Fratelli Di Guida sas, Mem fruit, Magic fruit sas Solla Arturo, Ati Di Guida Pasquale sas -Primavera di frutta sas, Ati Di Guida snc -Miele srl, Meridionale frutta di Di Guida Antonio, Gold frutta snc, Bella frutta srls, G and G ortofrutta sas, Sicilia snc.

 

© Copyright Fernando Bocchetti, Riproduzione Riservata. Scritto per: TERRANOSTRA | NEWS
  • Fascinated
  • Happy
  • Sad
  • Angry
  • Bored
  • Afraid

Commenti