Napoli-Inter, le probabili formazioni. Si gioca alle 20,30, ecco dove seguirla

0
715
SPORT DINAMO KIEV NAPOLI ESULTANZA MILIK FOTO MOSCA - SPORT DINAMO KIEV NAPOLI FOTO

Il match sarà trasmesso in diretta su Sky Sport Uno (canale 201) e Sky Sport Serie A (canale 202). Una partita che, per i partenopei, non ha più molto valore a livello di classifica: gli uomini di Carlo Ancelotti sono ormai saldamente al secondo posto da un paio di settimane e già qualificati per la prossima Champions League. Obiettivo che, invece, manca ancora ai nerazzurri: Luciano Spalletti, con la panchina già in bilico nonostante manchino ancora le ultime, fondamentali partite, tenterà il colpaccio fuoricasa per assicurare all’Inter uno scatto decisivo verso l’Europa che conta.

Il Napoli non vuole sfigurare nell’ultima apparizione casalinga del campionato, prima dell’impegno nell’ultima giornata a Bologna. Ancelotti deve fare i conti con gli acciacchi di Lorenzo Insigne, che ha smaltito il risentimento muscolare all’adduttore, ma non è ancora al meglio: davanti, potrebbe quindi trovare spazio Dries Mertens vicino a Arek Milik. Rientra in difesa dal 1′ Raul Albiol, vicino all’immancabile Kalidou Koulibaly (sempre titolare in campionato dopo la squalifica rimediata proprio con l’Inter all’andata). Sulle fasce largo a HysajGhoulam.

QUI INTER – Solito ballottaggio argentino Icardi-Martinez davanti, con il numero 9 leggermente favorito sul ‘Toro’. Rientrano dalla squalifica D’Ambrosio e Brozovic, mentre Spalletti non avrà a disposizione Stephan De Vrij (per lui una distrazione muscolare rimediata a Udine nell’ultimo turno). Resta in dubbio anche l’impiego di Matteo Politano, infastidito da una distorsione alla caviglia: sulla fascia destra, scalpita per una maglia da titolare Antonio Candreva.

Probabili formazioni:

NAPOLI (4-4-2): 1 Meret; 23 Hysaj, 26 Koulibaly, 33 Albiol, 31 Ghoulam; 7 Callejon, 5 Allan, 8 Fabian Ruiz, 20 Zielinski; 14 Mertens, 99 Milik. Allenatore: Ancelotti.
A disposizione: 27 Karnezis, 2 Malcuit, 13 Luperto, 6 Mario Rui, 9 Verdi, 34 Younes, 24 Insigne.
Squalificati: nessuno.
Diffidati: Maksimovic, Albiol, Diawara, Allan, Koulibaly, Hysaj, Milik.
Indisponibili: Diawara, Ospina, Maksimovic, Chiriches, Ounas.

INTER (4-2-3-1): 1 Handanovic; 33 D’Ambrosio, 37 Skriniar, 23 Miranda, 18 Asamoah; 77 Brozovic, 8 Vecino; 87 Candreva, 14 Nainggolan, 44 Perisic; 9 Icardi. Allenatore: Spalletti.
A disposizione: 27 Padelli, 46 Berni, 5 Gagliardini, 10 Lautaro Martinez, 11 Keita Balde, 13 Ranocchia, 15 Joao Mario, 20 Borja Valero, 21 Cedric, 29 Dalbert.
Squalificati: nessuno.
Diffidati: Borja Valero, Gagliardini, Lautaro Martinez, Perisic, Politano, Skriniar.
Indisponibili: De Vrij, Politano, Vrsaljko.

Arbitro: Doveri di Roma.

© Copyright redazione, Riproduzione Riservata. Scritto per: TERRANOSTRA | NEWS
  • Fascinated
  • Happy
  • Sad
  • Angry
  • Bored
  • Afraid

Commenti