Vigili di Marano nel mirino della Dda, a fine mese l’udienza preliminare. Rinvio a giudizio o non luogo a procedere

0
2568

E’ stata fissata al 31 maggio l’udienza preliminare per i due vigili urbani di Marano indagati dalla Dda per aver agevolato il clan Orlando in relazione alle verifiche eseguite nel garage di via Sconditi, di proprietà di un esponente di tale famiglia anch’esso iscritto nel registro degli indagati. Il garage, sorto molti anni fa in assenza delle dovute autorizzazioni e su un terreno del comune di Napoli, fu chiuso dopo un travagliato iter durato 37 giorni.

Il 31 maggio il giudice per le udienze preliminari dovrà decidere se rinviare a giudizio i due agenti della municipale di Marano o optare per il non luogo a procedere. Il pm Di Mauro, in forza alla Dda di Napoli, ha formulato nei loro confronti la richiesta di rinvio a giudizio. I legali dei due vigili hanno sempre contestato le ipotesi accusatorie formulate dalla Procura.

© Copyright Fernando Bocchetti, Riproduzione Riservata. Scritto per: TERRANOSTRA | NEWS
  • Fascinated
  • Happy
  • Sad
  • Angry
  • Bored
  • Afraid

Commenti