“Fa troppo sesso con nostra madre 85 enne”. Anziano denunciato

0
686

L’amante quasi coetaneo di una 85 enne è stato denunciato dai parenti della pensionata preoccupati per i suoi atteggiamenti troppo focosi e dal fatto che l’uomo possa aver in qualche modo aver circuito l’anziana. È successo nel Riminese quando la figlia dell’anziana si è allarmata per i ripetuti rapporti intimi tra i due ottuagenari.

La vicenda, raccontata sulle pagine locali de ‘Il Resto del Carlino’ è stata confermata dai carabinieri che hanno ricevuto la denuncia poi trasmessa alla Procura della Repubblica. Al momento, da quanto si apprende, non è stata indicata un’ipotesi di reato. Saranno gli inquirenti a valutare se la donna soffra o meno di qualche patologia senile tale da condizionarne le scelte e se il comportamento dell’uomo possa prefigurare un profilo penale.

“Nostra madre, che ha 85 anni, fa troppo sesso con un uomo, suo coetaneo. Lui si approfitta di lei che ha anche seri problemi di salute. Abbiamo cercato in tutti i modi di farlo desistere, ma entra in casa nostra in ogni momento e poi, insieme, si rinchiudono in camera da letto”, hanno raccontato i figli della donna al quotidiano di Bologna.

“La vicenda ha inizio circa due anni fa. I due ottuagenari si conoscono da sempre ma la vita per anni li ha tenuti separati e lontani; poi, all’improvviso, i due iniziano a frequentarsi”, spiega il quotidiano, “lui, il nonnetto, è il più arzillo tra i due, ha ancora la patente e guida. Insieme vanno anche a ballare nelle balere della zona. La donna, invece, è più segnata dall’età che passa. La testa non sempre risponde a dovere ed inizia a mostrare sintomi di demenza senile. Ma, trascinata dall’amico di sempre, cerca di rimanere attiva”.

Leggi l’articolo completo sul Resto del Carlino

© Copyright redazione, Riproduzione Riservata. Scritto per: TERRANOSTRA | NEWS
  • Fascinated
  • Happy
  • Sad
  • Angry
  • Bored
  • Afraid

Commenti