Ancora un atto vandalico nei pressi del municipio di Marano. Trematerra si appella alle famiglie, ma ci vorrebbe più repressione e videosorveglianza

0
1001

Appello alla cittadinanza: chiedo a tutti coloro che vedono atti di vandalismo di denunciare, chiedo ai genitori di vigilare sui propri figli, chiedo a questi giovani di comprendere ciò che hanno fatto e di ravvedersi. Bisogna educare questi giovani alla legalità, solo in questo modo si può combatte il vandalismo e l’inciviltà.

Floriana Trematerra, assessore alla Legalità del Comune di Marano.

Caro assessore, pur apprezzando il suo gesto, riteniamo che gli appelli ormai non bastino più: Marano è una città allo sbando sotto tanti punti di vista. Occorre, oggi, anche un po’ di sana repressione e un efficace sistema di videosorveglianza. Molti giovani credono di poter fare tutto il loro comodo e di poterla fare sempre franca. Il Comune, con la collaborazione delle forze dell’ordine, individui i responsabili e presenti il conto dei danni alle loro famiglie. Questo sarebbe un gesto concreto finalizzato a una reale presa di coscienza da parte dei ragazzi e delle loro famiglie.

La Redazione Terranostranews

 

© Copyright redazione, Riproduzione Riservata. Scritto per: TERRANOSTRA | NEWS
Condividi il tuo voto!


Dopo aver letto questo articolo mi sento...
  • Affascinato
  • Felice
  • Triste
  • Arrabbiato
  • Annoiato
  • Impaurito

Commenti