Disastro rifiuti, Marano invasa dai cumuli. Oggi sciopero generale degli operatori ecologici. Il Comune non ha ancora trovato una soluzione, l’opposizione bertiniana tace

0
604

Disastro rifiuti. Oggi i netturbini, che non hanno ancora ricevuto le spettanze dovute, hanno incrociato le braccia. Astensione totale dal lavoro, come preannunciato nei giorni scorsi. Da 20 giorni la situazione non si sblocca e gli annunci del Comune, al momento, sono valsi a poco. Si attende la liquidazione delle fatture sollecitate dalla ditta Tekra, che a sua volta deve liquidare gli operai. La situazione è ormai fuori controllo. Chi deve agire, si assuma (in fretta) le proprie responsabilità. L’opposizione, in questi giorni di crisi, è stata a due facce: c’è chi ha detto o scritto qualcosa e chi, come i bertiniani, evidentemente con un piede in maggioranza, che continua a tacere.

© Copyright redazione, Riproduzione Riservata. Scritto per: TERRANOSTRA | NEWS
  • Fascinated
  • Happy
  • Sad
  • Angry
  • Bored
  • Afraid

Commenti