A Marano stadio senza luce da mesi e in condizioni disastrose. Il Comune ha rescisso il contratto ma non si fa consegnare le chiavi. E rischia di perdere l’ultimo treno per le Universiadi

0
589

Lo stadio continua ad essere in condizioni pietose, privo di elettricità da mesi e mesi, con un manto erboso che di erboso ha ormai ben poco. Il Comune, quando c’erano i commissari, ha avviato tutte le procedure (per acclarata inadempienza contrattuale) finalizzate alla rescissione contrattuale che è stata anche notificata al gestore. Serve però il resto: ovvero intimare il rilascio delle chiavi dell’impianto (per il quale da tempo non vengono corrisposti i dovuti canoni) e un atto di giunta con il quale assegnare la struttura, almeno per un anno, al Coni. Senza questi due atti, ormai attesi da mesi, non si potrà cullare il sogno di agganciarsi al treno delle Universiadi del prossimo anno né tanto meno di ricevere qualche finanziamento. L’assessore Amore e il sindaco Visconti, nell’interesse della città, accelerino le procedure.

© Copyright redazione, Riproduzione Riservata. Scritto per: TERRANOSTRA | NEWS
  • Fascinated
  • Happy
  • Sad
  • Angry
  • Bored
  • Afraid

Commenti