Frana via Marano-Pianura, sui social qualche “personaggio” attacca gli ex commissari. Arriva la replica

0
2335
Le attività di tutela e di monitoraggio sono in capo alla Protezione Civile (Comando di Polizia Municipale). Non appena la Protezione Civile ha comunicato che il processo erosivo del sottostante versante era in evoluzione, è stato immediatamente eseguito sopralluogo alla presenza di Ufficio tecnico e Comando di Polizia.
Dal sopralluogo sono scaturiti 2 provvedimenti immediati a tutela della Pubblica incolumità e della sicurezza stradale:
1) interdizione parziale della carreggiata con istituzione del senso alternato;
2) monitoraggio continuo della stabilità del versante da parte della Protezione Civile.
3) si è scritto al servizio ciclo integrato delle acque del comune di Napoli che in zona deve eseguire un intervento di razionalizzazione del sistema fognario chiedendo di avviare subito i lavori per convogliare le acque nel nuovo sistema fognario ed evitare che le stesse possano erodere il versante sottostante il tratto di strada in questione.
Non può non rilevarsi il profondo acume dell’autore di un post Facebook avendo individuato nella Commissione straordinaria negligenza, per aver dormito  dimenticando l’oblio di tanti lustri. Al quale la Commissione, senza evidenziare alcunché, senza individuare responsabili, senza accusare nessuno tanto meno su f.b ha cercato ove possibile di porre rimedio
Nota stampa Francesco Greco
© Copyright redazione, Riproduzione Riservata. Scritto per: TERRANOSTRA | NEWS
Condividi il tuo voto!


Dopo aver letto questo articolo mi sento...
  • Affascinato
  • Felice
  • Triste
  • Arrabbiato
  • Annoiato
  • Impaurito

Commenti