Pd, Zingaretti gela Renzi: “Ha poca credibilità, serve nuova classe politica”

0
198

Zingaretti gela Matteo Renzi. «Renzi non si vuole candidare… Io credo che questa nuova stagione ha un senso se si cimenta una nuova classe politica che non è segnata da quanto è avvenuto fino adesso. Abbiamo un enorme problema di credibilità», dichiara il presidente della Regione Lazio Nicola Zingaretti, candidato alla segreteria del Pd, a Sky Tg24.

Alla domanda se a suo avviso Matteo Renzi avesse un problema di credibilità, Zingaretti ha risposto: «Non lo dico io ma i cittadini della Repubblica Italiana. Non possiamo negare che negli ultimi 5 anni, al netto delle Europee, abbiamo visto il Pd perdere voti, e questo non inizia solo nell’ultima legislatura. Negli ultimi 10 anni: si partì nel 2008 con 12 milioni di voti, nel 2018 siamo a sei milioni. Per questo occorre cambiare, soprattutto chiamare al protagonismo una nuova generazione».

A Zingaretti è stato mostrato un grafico in cui emergeva come gran parte dell’elettorato Pd fosse costituito da persone anziane. «Se non cambiamo ora il rapporto con i giovani – ha aggiunto – cosa altro deve accadere? I partiti che prendono più voti dai giovani sono quelli che li stanno pugnalando alle spalle. Nel Def non c’è traccia di investimenti sulla scuola, la formazione, le attività produttive».

© Copyright redazione, Riproduzione Riservata. Scritto per: TERRANOSTRA | NEWS
Condividi il tuo voto!


Dopo aver letto questo articolo mi sento...
  • Affascinato
  • Felice
  • Triste
  • Arrabbiato
  • Annoiato
  • Impaurito

Commenti