Jorit aggredito mentre dipinge murale all’Arenella da consigliere municipale

0
555

Aggredito mentre stava realizzando un dipinto con i volti di Ilaria Cucchi e di Sandro Pertini nel quartiere dell’Arenella, a Napoli: vittima lo street artist Jorit. Un consigliere municipale di Fratelli d’Italia Pietro Lauro lo ha intimato di andare via e minacciato. Netta la condanna degli attivisti di una cooperativa sociale che sta seguendo il progetto; pronte le scuse, come scrive Lauro sulla sua pagina Facebook.

La replica di Lauro, oggi candidato anche al consiglio comunale di Marano in una lista a supporto del candidato sindaco Albano:

Ieri mattina si è celebrato un consiglio della V Municipalità con all’Odg interventi della c.d. Street Art.
Personalmente favorevole,anche perché prevedeva la partecipazione di ragazzi delle scuole del territorio,ma ciò che mi vedeva perplesso erano le modalità non condivise sulla scelta delle location.
Nonostante fosse venuto meno il numero legale, e non avendo votato nulla nel merito delle location, fermo restando l’unanimita’ degli interventi di tutti i gruppi a favore del progetto, ieri nel primo pomeriggio , l’artista designato, il noto Joriet, iniziava la propria opera sull’ immobile ubicato in Via Menzinger,sul quale avevo espresso la mia contrarietà, dal momento che era stata recentemente tinteggiata. Purtroppo, e chiedo scusa a tutti i miei amici e chi mi sostiene quotidianamente,mi sono lasciato tradire dalla emotività e da cieca passione, trasmettendo una personalità intollerante.
Sono pronto a scusarmi pubblicamente con l’artista.

© Copyright redazione, Riproduzione Riservata. Scritto per: TERRANOSTRA | NEWS
Condividi il tuo voto!


Dopo aver letto questo articolo mi sento...
  • Affascinato
  • Felice
  • Triste
  • Arrabbiato
  • Annoiato
  • Impaurito

Commenti