Ferito a Tenerife, sos della mamma: «Lo Stato italiano non ci lasci soli”

0
648

Giovanna Palombi, la madre di Giuliano Laudicino, il 27enne ferito gravemente in una discoteca di Tenerife giovedì scorso, ha ricevuto anche una telefonata del sindaco di Santa Maria Capua Vetere, Antonio Mirra, tra le tante attestazioni di solidarietà. Il primo cittadino si è detto pronto per quanto potrà fare per la concittadina che si trova da sola con il figlio in Spagna in un momento che si sta rilevando abbastanza difficile per la donna. La madre di Giuliano, infatti, invoca una «maggiore attenzione da parte delle autorità italiane in Spagna»: l’altro giorno, a quanto si apprende, il console italiano alle Canarie ha inviato un interprete in ospedale per raccogliere la denuncia da presentare alla polizia locale ma, dopo quest’atto, la Palombi lamenta che non ha avuto altri segnali. La Palombi, chiede una maggiore attenzione sul caso che ha coinvolto il figlio invocando un aiuto per le difficoltà burocratico-giudiziarie davanti alle quale si trova ed anche per perseguire gli accoltellatori del figlio. Uno dei due inglesi è stato individuato ed arrestato grazie alle telecamere nella discoteca Papagayo, l’altro è ancora in fuga. Intanto, si apprendono altri particolari sulla vicenda: un primo diverbio sarebbe avvenuto proprio all’interno della discoteca fra Giuliano, che si trovava in compagnia di una ragazza, e uno degli aggressori. Solite questioni, legate a qualche complimento di troppo verso la ragazza. Un incidente finito lì, ma non è stato così perché Giuliano è stato raggiunto mentre tornava a casa dai due inglesi che hanno proseguito con la lite fino all’accoltellamento. Solo la tempestività dei soccorsi, ha consentito di salvargli la vita, visti i numerosi fendenti ricevuti tra collo, testa e viso. La madre Giovanna Palombi, ha un altro figlio minore da assistere in Italia e viste le difficoltà nelle quali si sta imbattendo con la giustizia spagnola ha deciso di lanciare un appello sul caso del figlio.

© Copyright redazione, Riproduzione Riservata. Scritto per: TERRANOSTRA | NEWS
Condividi il tuo voto!


Dopo aver letto questo articolo mi sento...
  • Affascinato
  • Felice
  • Triste
  • Arrabbiato
  • Annoiato
  • Impaurito

Commenti