Sesso, i cibi che rendono l’uomo più fertile

0
227 Visite

Il segreto della fertilità maschile? E’ nascosto nei gusci di nocimandorle e nocciole. Con una dose di almeno 60 grammi al giorno di frutta secca a guscio, gli uomini possono completare la loro dieta e contare su spermatozoi più numerosi, mobili e vitali, con una forma più funzionale e un Dna più integro. In generale su una qualità spermatica migliore, viatico per maggiori chance di concepimento. Lo dimostra uno studio presentato al Congresso dell’Eshre, la Società europea di riproduzione umana ed embriologia, da Albert Salas-Huetos della Human Nutrition Unit dell’Universitat Rovira i Virgil di Reus, in Spagna”.

La ricerca ha coinvolto per 14 settimane 119 giovani maschi sani, di età compresa fra 18 e 35 anni, suddivisi casualmente in due gruppi: dieta in stile occidentale, con o senza l’aggiunta di 60 grammi al giorno di frutta a guscio mista. Sono stati quindi controllati diversi parametri spia di un seme sano: conta spermatica; vitalità, motilità e morfologia degli spermatozoi; livello di frammentazione del Dna spermatico, un elemento strettamente associato all’infertilità maschile. Ed ecco il risultato: nei partecipanti che consumavano quotidianamente noci e simili apparivano migliorati tutti i fattori correlati alla fertilità (la conta spermatica del 16%, la vitalità del 4%, la motilità del 6%, la morfologia dell’1%), con una riduzione della frammentazione del Dna”.

 

© Copyright redazione, Riproduzione Riservata. Scritto per: TERRANOSTRA | NEWS
  • Fascinated
  • Happy
  • Sad
  • Angry
  • Bored
  • Afraid

Commenti