Marano, guardia giurata aggredita a Piscinola: ieri la fiaccolata di solidarietà

0
2185

“Siamo stufi di essere vittime di violenza, vogliamo essere sicuri nella nostra città”. Questo il contenuto dello striscione scritto dai familiari e amici di Franco Della Corte, la guardia giurata brutalmente aggredita all’esterno della stazione metro di Piscinola.

Sono circa 300 le persone che stanno partecipando alla fiaccolata, promossa dai familiari del 52enne. In prima fila i figli di Franco, tuttora ricoverato in gravi condizioni al Cardarelli. Il corteo, partito da corso Mediterraneo, attraverserà i corsi principali della città per poi concludersi all’ex rotonda Titanic.

fiac

“Complimenti, finalmente ho visto unità tra le persone comuni. Purtroppo ancora una volta assente la categoria nel suo insieme. Tutti dovevamo essere presenti, si doveva paralizzare l’intero hinterland”, spiega Giuseppe Alviti, presidente dell’associazione nazionale guardie giurate particolari.

© Copyright redazione, Riproduzione Riservata. Scritto per: TERRANOSTRA | NEWS
Condividi il tuo voto!


Dopo aver letto questo articolo mi sento...
  • Affascinato
  • Felice
  • Triste
  • Arrabbiato
  • Annoiato
  • Impaurito

Commenti