Napoli-Lazio, operazione ri-sorpasso: Mertens in campo

0
193

Chi si ferma è perduto. Soprattutto se ci si sta giocando punto a punto lo scudetto, con una Juventus che viaggia, proprio come il Napoli, ad una media punti altissima, che difficilmente s’è vista in passato. Chissà se domani sera gli azzurri saranno ancora primi, vincere è importantissimo a prescindere. A questa sfida però Maurizio Sarri arriva con qualche problema di formazione. Albiol e Mertens si sono allenati a parte per tre giorni, poi sono tornati in gruppo: il primo è in dubbio e sarà valutato fino all’ultimo, ma nel caso è scalda i motori Chiriches; per il belga, invece, c’è un cauto ottimismo che lo favorisce ancora per la titolarità, malgrado un piccolo fastidio alla caviglia. Hysaj invece ha recuperato dalla febbre e partirà sicuramente dal primo minuto.

COME ARRIVA LA LAZIO – La macchina che sembrava quasi perfetta fino a qualche settimana fa sta cominciando ad accusare qualche problema. Le due sconfitte consecutive non hanno fatto perdere il terzo posto alla Lazio, che però adesso è chiamata a fare il miracolo e rialzarsi al San Paolo. Basta una bella prova, per riacquisire fiducia e compattezza. A maggior ragione dopo la grana-Felipe Anderson, con la lite con Simone Inzaghi e la mancata convocazione (addirittura si parla di una cessione già chiesta dal brasiliano). Nel 3-5-1-1 del tecnico biancoceleste, la novità potrebbe esserci in difesa. Wallace sembra essere favorito su Wallace e Bastos, mentre sulla fascia destra Marusic dovrebbe ancora spuntarla su Basta. Milinkovic-Savic e Lulic rientrano dalla squalifica.

PROBABILI FORMAZIONI:

NAPOLI (4-3-3): Reina; Hysaj, Koulibaly, Chiriches, Mario Rui; Allan, Jorginho, Hamsik; Callejon, Mertens, Insigne. A disposizione: Rafael, Sepe, Tonelli, Maggio, Chiriches, Rog, Diawara, Zielinski, Machach, Ounas. Allenatore: Sarri.

LAZIO (3-5-1-1): Strakosha; Wallace, de Vrij, Radu; Marusic, Parolo, Lucas Leiva, Milinkovic-Savic, Lulic; Luis Alberto; Immobile. A disposizione: Vargic, Guerrieri, Bastos, Caceres, Luiz Felipe, Patric, Basta, Nani, Murgia, Caicedo, Lukaku. Allenatore: Inzaghi.

© Copyright redazione, Riproduzione Riservata. Scritto per: TERRANOSTRA | NEWS
Condividi il tuo voto!


Dopo aver letto questo articolo mi sento...
  • Affascinato
  • Felice
  • Triste
  • Arrabbiato
  • Annoiato
  • Impaurito

Commenti