La corsa al seggio in Parlamento: rivolta contro Schiano e i rumors su Sequino e gli altri

0
1619

Michele Schiano di Visconti, ex sindaco di Qualiano, un giorno berlusconiano, un altro deluchiano, un giorno di centrodestra e un giorno di centrosinistra, ora vuole essere candidato in Forza Italia, ma alla Regione sostiene De Luca. Nel partito è scontro e in tanti – anche attraverso un documento – vorrebbero porre un veto per fermare l’ennesimo salto della quaglia.

Nell’area giuglianese rumors sempre più insistenti danno invece Biagio Sequino, leader provinciale dei salviniani e attuale consigliere del comune di Calvizzano, vicino ad una candidatura al parlamento. Per i leghisti correrebbe anche il coordinatore regionale Gianluca Cantalamessa e Pina Castiello.

Per gli altri partiti? I soliti nomi: Lello Topo, già consigliere regionale Pd, Salvatore Micillo, giuglianese, parlamentare pentastellato uscente, Mario Casillo, esponente dem dell’area vesuviana, Armando Cesaro, figlio di Luigi, per Forza Italia. Infine la Rostan da Melito, candidata Mdp.

© Copyright redazione, Riproduzione Riservata. Scritto per: TERRANOSTRA | NEWS
Condividi il tuo voto!


Dopo aver letto questo articolo mi sento...
  • Affascinato
  • Felice
  • Triste
  • Arrabbiato
  • Annoiato
  • Impaurito

Commenti