Raccolta fondi per finanziare due borse di studio per il pronto soccorso del Loreto Mare

0
180

Oltre 350 partecipanti alla «charity evening» di ieri sera promossa da «Confapi Napoli» e «Confapid – Imprenditorialità donna», con la collaborazione dell’Ordine degli psicologi della Campania, nella suggestiva Sala della Borsa della Camera di Commercio (Piazza Bovio). Un evento, giunto alla seconda edizione, per finanziare due borse di studio per gli sportelli anti-violenza dei reparti di pronto soccorso dell’ospedale Loreto Mare e per aiutare le donne a liberarsi della paura di denunciare.

Nel corso della serata, presentata da Veronica Maya e allietata dalle note di Monica Sarnelli e della band «Assia Fiorillo Quartet», sono stati premiati sette protagonisti che si sono distinti nell’impegno contro la violenza di genere: Bianca D’Angelo (istitutrice del gruppo «Api donna Napoli» nel novembre 2006); Anna Costanza Baldry (ufficiale dell’Ordine al Merito della Repubblica Italiana, responsabile del Centro Studi Vittime Sara); Raffaella Papa (presidente del Forum permanente dello spazio della Responsabilità sociale del Mediterraneo); Anna Di Biase (attiva nel sociale per i progetti a tutela di donne, anziani e bambini e per la raccolta di generi di primaria necessità); Corona Paone (etoilé del Real Teatro San Carlo di Napoli); Francesca Donato (psicologa), e Giuliano del Gaudio (attore protagonista del corto che andrà in rete ufficialmente il 25 novembre nella giornata Internazionale contro la violenza sulle donne).

Ricco il parterre che ha raccolto l’invito di «Confapi Napoli», rappresentata per l’occasione dalla vicepresidente Antonella Giglio; di «ConfapiD – Imprenditorialità donna» con la presidente Rossella Scarano e le vicepresidenti Anna Sommella e Barbara Del Duca; e dell’Ordine degli psicologi con la presidente Antonella Bozzaotra: il viceprefetto di Napoli Giovanna Cerni, il direttore sanitario dell’Asl Na1 Pasquale Digirolamo Faraone, il console Mariano Bruno, la senatrice Graziella Pagano, il presidente EaV Umberto De Gregorio, gli stilisti Nino Lettieri e Alessio Visone, Roberta Bacarelli, gli attori Denise Capezza e Ivan Fedele, lo scultore Michele Iodice, la presidente della Mostra d’Oltremare Donatella Chiodo; l’assessore comunale Alessandra Clemente, la giornalista del «Corriere della Sera» Anna Paola Merone. E ancora: Alessandra Barbaro e Norberto Salza, la presidente del gruppo Scuole paritarie Confapi Valentina Ercolino, l’architetto Valentina Pisani, il prof. Mario Mustilli, Marco Scarano, Fernanda Speranza, la consigliera dell’Ordine degli avvocati Dina Cavalli, Annapaola Manfredonia, Mimmo Rocco, Iris Savastano, il medico estetico Lina Carcuro, l’avvocato Daniela Farone, Noemi Letizia, Andrea Dotoli con Carolina Facciolli, Francesco Schettino, Sasà Castiello, Paolo Vitiello con Alessandra Ianaro, il presidente Confapi Campania Emilio Alfano, il presidente Confapi Napoli Gianpiero Falco, il vicepresidente Confapi Napoli Giuseppe Bennici, il consigliere Confapi Napoli Felice Russillo, il presidente Confapi Giovani Raffaele Marrone, e Giovanna Vasto, borsista delle prima edizione.

Nel corso della manifestazione – curata per le relazioni esterne da Maria Cristina Santoro – menzioni speciali, tra gli altri, per gli sponsor Amedeo Manzo (Bcc), Antonio Ferrieri (Cuori di Sfogliatella), Lino Ranieri (Ranieri Impiantistica) e Stella La Pusata (Leonardo Stampa Digitale).

© Copyright redazione, Riproduzione Riservata. Scritto per: TERRANOSTRA | NEWS
Condividi il tuo voto!


Dopo aver letto questo articolo mi sento...
  • Affascinato
  • Felice
  • Triste
  • Arrabbiato
  • Annoiato
  • Impaurito

Commenti