Ruscito, responsabile Immigrazione NCS Campania: ”No Ius Soli, oltre 800 firme nel solo week end. Napoli prima in Campania contro il DdL”

0
438

No allo Ius Soli: sono oltre 800 le firme raccolte nel solo week end  scorso, in continuità con la campagna nazionale promossa dalla Lega e da Noi con Salvini, grazie ai numerosi gazebo informativi tenutisi contestualmente a Napoli, Avellino, Salerno ed  in altri comuni della Campania, allestiti per illustrare le motivazioni che spingono a dire no al predetto Disegno di Legge. Solo a Napoli, nel pomeriggio di sabato, sono state raccolte 400 firme.

“L’obiettivo  – spiega l’avv. Rosanna Ruscito, coordinatrice del dipartimento regionale “Immigrazione e Sicurezza” di NCS – è tentare di illustrare i motivi per cui lo ius soli non solo non è adatto ed applicabile ad un paese come l’Italia, per cui risulterebbe di gravissimo nocumento, ma anche spiegare perchè si tratta di una legge di cui non v’è affatto necessità.  Abbiamo informato i cittadini che in realtà l’Italia è il primo paese in Europa per numero di cittadinanze concesse, che nel 2015 e nel 2016 il numero di persone che ha ottenuto cittadinanza italiana ha superato quello dei migranti sbarcati sulle coste italiane, che la legge attuale è equilibrata e sufficiente e prevede il riconoscimento di una cittadinanza consapevole come risultato di un percorso di integrazione e, soprattutto, che non v’è alcuna discriminazione o disparità di diritti tra minori italiani e minori stranieri nati in Italia. L’iniziativa proseguirà nelle prossime settimane e contiamo di triplicare le firme raccolte”.

Così Rosanna Ruscito, responsabile Immigrazione regionale di NCS, presenta l’importante risultato e annuncia altre iniziative contro le legge per la concessione della cittadinanza ai figli degli stranieri in tutta la regione.

© Copyright redazione, Riproduzione Riservata. Scritto per: TERRANOSTRA | NEWS
Condividi il tuo voto!


Dopo aver letto questo articolo mi sento...
  • Affascinato
  • Felice
  • Triste
  • Arrabbiato
  • Annoiato
  • Impaurito

Commenti