La Camera tira dritto e approva la legge pro nominati e poltronisti

0
193
La Camera tira dritto per il secondo giorno consecutivo, nonostante le manifestazioni di piazza, e dà il via libera alla terza fiducia (con 309 sì) e ai restanti due articoli (con poco più di 380 voti) della legge elettorale dei nominati. Il voto finale sarà a scrutinio segreto, come richiesto da Mdp. In precedenza tutte le opposizioni (Mdp, Sinistra Italiana e Cinquestelle) avevano cercato una strategia ostruzionistica, presentando circa 150 ordini del giorno. Il Pd calcola una quota di franchi tiratori intorno a 80 deputati. “Fermatevi” aveva chiesto in giornata Bersani, unico leader a intervenire in Aula.

 

© Copyright redazione, Riproduzione Riservata. Scritto per: TERRANOSTRA | NEWS
Condividi il tuo voto!


Dopo aver letto questo articolo mi sento...
  • Affascinato
  • Felice
  • Triste
  • Arrabbiato
  • Annoiato
  • Impaurito

Commenti