Fa sesso con l’alunno 15 enne. “Era un regalo di compleanno”, prof condannata

0
2405

Avrebbero fatto sesso in classe, in albergo, nell’appartamento di lei e persino a casa dei genitori del giovane. Sono accusate molte gravi quelle che hanno spinto un tribunale di Londra a condannare Alice McBrearty, 23 anni, insegnante di Wanstead (a nord-est della City) a 16 mesi di carcere per abusi sessuali nei confronti di un 15enne con cui avrebbe intrattenuto una relazione “impropria”. In realtà, a ben vedere la loro relazione era tutt’altro che segreta. Alice, secondo quanto accertato, in più di un’occasione avrebbe baciato in pubblico il minorenne. Ma a denunciare la storia alle autorità è stato il padre del ragazzo: spiando il suo profilo Facebook si è reso conto di quello che stava accadendo e si è così rivolto alle autorità competenti.

Tutto è iniziato a quanto pare con un “regalo di compleanno”: l’insegnante avrebbe regalato una notte di sesso al 15enne, per poi continuare a incontrarlo anche nei mesi successivi, come confermato dalla stesso giovane. La loro relazione è iniziata a gennaio ed è proseguita fino a maggio. Secondo i giudici “Alice lo faceva sentire speciale, lo portava fuori a pranzo. Insomma, lo ha fatto innamorare”. I giudici hanno accertato almeno cinque rapporti sessuali tra i due. Secondo Emma Shafton, legale della McBrearty, la prof era demoralizzata: “Detestava il suo lavoro, e invece che socializzare con i colleghi lo faceva con gli studenti”. Dopo essere stata sospesa dai vertici scolastici, si è dimessa e l’unico impiego che è riuscita a trovare è stato quello di corriere per Amazon.

Nella sentenza il giudice della Corte di Snaresbrook ha fatto una dura requisitoria contro Alice McBrearty: “Affidiamo i nostri figli alle scuole. Ti eri convinta che fosse una grande storia d’amore, ma questo era evidentemente non vero. Lui è nell’età in cui si è alla totale mercè degli ormoni. Tu hai tradito quel rapporto di fiducia, facendo sesso con lui in albergo, a casa, in macchina, perfino a scuola. Dovevi tenerlo al sicuro e aiutarlo a fare le decisioni giuste, invece lo hai aiutato a compiere quelle sbagliate”.

 

© Copyright redazione, Riproduzione Riservata. Scritto per: TERRANOSTRA | NEWS
Condividi il tuo voto!


Dopo aver letto questo articolo mi sento...
  • Affascinato
  • Felice
  • Triste
  • Arrabbiato
  • Annoiato
  • Impaurito

Commenti