Marano, raccolta rifiuti scadente: dopo le denunce del nostro portale la commissione straordinaria sollecita vigili e settore ambientale. “Punite chi sgarra”

0
1318

In data odierna, a 36 ore dall’articolo pubblicato da Terranostranews circa i gravissimi e reiterati disservizi sul fronte della raccolta rifiuti (foto allegata è di archivio) e delle poche misure adottare per fronteggiare le inadempienze (poche telecamere, pochi vigili dedicati al problema, incostanza nei controlli, scarsa chiarezza sul ruolo dei volontari, poche, pochissime penali alla ditta), la Commissione Straordinaria ha indirizzato al Comando di Polizia Municipale ed all’Ufficio Igiene Urbana una nota per intensificare i controlli sull’efficacia del servizio. Una nota in cui si chiedono, in sintesi, provvedimenti severi verso coloro che sgarrano, che si tratti di incivili ma soprattutto della ditta che gestisce il servizio. La commissione ritiene “inaccettabile” che la ditta (Teknoservice) possa abbassare il livello qualitativo del servizio, specie in un periodo come quello estivo. Il punto è che allo stato pare non vi sia un dirigente responsabile del settore ambientale e non è chiaro se l’interim in tal senso sarà o è stato assunto dalla segretaria generale dell’ente o dal sovraordinato Francesco Pepe, già a capo del settore Urbanistica. “Si impone – scrive la commissione – una vigilanza attenta, dedicata e senza sconti”.

 

 

© Copyright redazione, Riproduzione Riservata. Scritto per: TERRANOSTRA | NEWS
Condividi il tuo voto!


Dopo aver letto questo articolo mi sento...
  • Affascinato
  • Felice
  • Triste
  • Arrabbiato
  • Annoiato
  • Impaurito

Commenti