INCENDI, PASSARIELLO (FDI-AN): IERI 100 CHIAMATE SENZA RISPOSTA AL 115 PER SEGNALARE FIAMME, DISSERVIZI CENTRALINO VERGOGNA

0
787
L'incendio (Foto Omninapoli)

“Altri due focolai in queste ore si stanno sviluppano pericolosamente tra la collina di Posillipo e la riserva naturale degli Astroni. Una condizione di assoluta emergenza nazionale aggravata dall’inefficienza di alcuni servizi fondamentali in questi momenti drammatici, carenze su cui andrò a fondo per accertarne le responsabilità”. Ad affermarlo in una nota il consigliere regionale di Fratelli d’Italia-Alleanza Nazionale in Campania Luciano Passariello. “Ieri pomeriggio ho dovuto affrontare in prima persona il totale disagio nell’avvisare il corpo dei Vigili del Fuoco di un’incendio che si stava sviluppando pericolosamente tra Quarto e Marano – aggiunge Passariello – . Ho effettuato 100 telefonate nell’arco di poco più di un’ora, senza ricevere risposta alcuna. E’ un disservizio gravissimo, perché al di là della pericolosità delle fiamme che in quel momento si stavano innalzando davanti ai miei occhi, non avere alcun tipo di interlocuzione con il 115 potrebbe risultare fatale se, invece di un incendio, i vigili venissero allertati per una più imminente emergenza – prosegue Passariello – . Mi schiero al fianco dei tantissimi eccezionali ed eroici vigili del fuoco che in queste ore sono al lavoro senza sosta per salvare la nostra terra devastata dalle fiamme e sono stati negli ultimi giorni anche oggetto di critiche ingiustificate: fanno del loro meglio in condizioni spesso precarie e di disagio. Ma come possono compiere il loro dovere se il centralino che recepisce le segnalazioni dai cittadini non ha la stessa solerzia? E’ una vergogna sulla quale ritengo si debba fare luce. Il presidente De Luca, che sponsorizza convenzioni eccezionali dell’ultim’ora senza aver adottato adeguato misure preventive, ci dia spiegazioni”, conclude Passariello.

© Copyright redazione, Riproduzione Riservata. Scritto per: TERRANOSTRA | NEWS
Condividi il tuo voto!


Dopo aver letto questo articolo mi sento...
  • Affascinato
  • Felice
  • Triste
  • Arrabbiato
  • Annoiato
  • Impaurito

Commenti