Mugnano, ente idrico campano: il comune elegge due rappresentanti. C’è anche il “sinistro” Romualdo

0
1190

Ente Idrico Campano, il comune di Mugnano elegge due rappresentanti in Consiglio. Si tratta del medico Mauro Romualdo, eletto nella lista “Acqua Bene Comune”, e del sindaco Luigi Sarnataro in quota “#Acquaberecomune”. Non è una sorpresa l’elezione del dottor Romualdo, da anni impegnato nella lotta sui territori a nord di Napoli per l’acqua pubblica. L’ultima iniziativa risale a quest’estate quando, nel corso del Festival Jesce Sole tenutosi a Mugnano, Romualdo ha organizzato insieme ai comitati dell’area Nord un interessante dibattito sul progetto di un consorzio tra i Comuni a nord di Napoli e Abc a cui partecipò anche il primo cittadino.

Soddisfatto del risultato delle elezioni il primo cittadino Luigi Sarnataro, eletto nella lista #Acquaberecomune: “E’ un successo che Mugnano abbia ben due rappresentati in questo Ente, fondamentale per la gestione idrica del territorio – dichiara il sindaco Luigi Sarnataro – Il nostro Comune, nei fatti, è uno dei pochi a non aver privatizzato il servizio idrico, anche grazie alla recente assunzione del personale preposto. Con il dottor Romualdo c’è sempre stata, e continuerà ad esserci, collaborazione e sinergia per portar avanti gli interessi della città. Cercherò, per quanto è nelle mie possibilità, di curare anche gli interessi di tutti i comuni dell’area Nord non rappresentati in Consiglio”.

© Copyright redazione, Riproduzione Riservata. Scritto per: TERRANOSTRA | NEWS
Condividi il tuo voto!


Dopo aver letto questo articolo mi sento...
  • Affascinato
  • Felice
  • Triste
  • Arrabbiato
  • Annoiato
  • Impaurito

Commenti