La ricetta del giorno. Lasagna in costiera? Con il cioccolato!

0
9739

Tra i gioielli della costiera amalfitana, i tredici comuni sparsi su una fascia spettacolare di 40 chilometri di baie, tra conche e panorami mozzafiato, tutto parla di bellezza e fascino: il dedalo di vicoli di Amalfi, la scalinata che unisce Positano Alta alla spiaggia, di fronte alle isolette dette Li Galli, la mitica “terrazza dell’infinito” di Villa Cimbrone a Ravello, gli archi rocciosi di Atrani, i giardini pensili di Maiori, le grotte della placida Minori, il silenzio della baia di Furore, e ancora Praiano, Cetara, e il selvaggio entroterra della costiera. La Divina Costiera conserva accanto alle bellezze naturali e storiche tante buone golosità tipiche, che sorprendono per gli accostamenti arditi, la fantasia dei gusti. In costiera la lasagna, secondo un’antica ricetta, si fa con il cioccolato, e questa è la ricetta originaria.

Ingredienti per 4 persone

16 sfoglie di lasagne del pastaio o fatte in casa

500 gr di sugo al pomodoro bollito

250 gr di cioccolato fondente

300 gr di carne di vitello tritata

100 gr di pistacchi tostati

150 gr di provola

Sale e pepe quanto basta

Preparazione

Per prima cosa si prepara il sugo bollito con 3 /4 cucchiai di olio e sale, che si lascia cuocere fino a che si addensa, e si presenta abbastanza liscio e cremoso; si fa soffriggere la carne di vitello macinata in padella con una noce di burro e qualche anello di cipollina, fino a che non risulti sgranata e bruna; a questo punto si sfuma con un po’ di vino bianco, che si lascia evaporare, e si aggiunge sale e pepe quanto basta. La provola va tagliata a fettine molto sottili, il cioccolato fondente va sciolto a bagnomaria. A questo punto tutto è pronto per assemblare la lasagna. In una teglia alta 5 centimetri circa si deposita sul fondo un mestolo di salsa e si adagiano poi le lasagne a formare un primo strato che presenti anche i laterali, in modo che le sfoglie si possano  ripiegare. Su queste sfoglie si distribuiscono ancora salsa rossa, la carne sbriciolata con sopra alcuni cucchiai di cioccolato, le fettine di provola, ancora salsa rossa e qualche spennellata di cioccolato. Si chiude la lasagna con uno strato di sfoglie e si prepara allo stesso modo il secondo strato. A chiusura, con l’ultimo strato di sfoglie e con quelle laterali ripiegate, si versa del cioccolato addensato alla salsa che farà da sugo in superficie e si ricopre con pistacchi tritati. In forno a 180°  per 30 minuti…mentre un profumo inebriante non potrà che meravigliare.

© Copyright Dolcemilla, Riproduzione Riservata. Scritto per: TERRANOSTRA | NEWS
Condividi il tuo voto!


Dopo aver letto questo articolo mi sento...
  • Affascinato
  • Felice
  • Triste
  • Arrabbiato
  • Annoiato
  • Impaurito

Commenti